349 4062963

info@studio-osteomed.com

Quercia dell’ Ompiso, 28 Pianella. Pe

Osteopatia fasciale

Le Fasce sono delle strutture anatomiche molto importanti, basti pensare che legamenti, ossa, cartilagini, aponeurosi, membrane ecc.  hanno la stessa derivazione embriologica e tutto questo disegna quasi per intero le fasce e il tessuto connettivo. Quindi appare evidente come le fasce siano delle strutture anatomiche che si continuano per tutto il corpo senza interrompersi mai andando dalla testa ai piedi e anche dall’interno del corpo all’esterno.

Quindi la Fascia è presente in tutto il corpo e non solo ricopre ogni struttura, muscolo, organo, nervi, vasi ecc. ma si insinua all’interno di questa per formare la sua matrice ed il suo sostegno. Grazie alla sua onnipresenza la fascia svolge il ruolo fondamentale nella fisiologia umana esprimendosi secondo numerose caratteristiche: mantenimento della postura, contenimento degli organi garantendo la loro forma e la loro integrità anatomica, contenzione di un sistema muscolare che potrà prendere appoggio su di esso e sviluppare tutta la sua efficacia. Permette lo scambio tra lo spazio intra ed extra cellulare. Costituirà inoltre le vie di trasmissione delle forze che permetteranno di coordinare e di mettere un corpo in movimento, vie di trasmissione che si raggrupperanno in catene fasciali che possono trasformarsi in catene lesionali. Infine svolge un ruolo negli scambi e nelle difese ammortizzando i traumi e proteggendo contro gli shock.

Turbe traumatiche, distorsive, metaboliche ecc. possono influenzare negativamente la funzione o le funzioni della fascia che entro un certo grado di disturbo è capace di correggersi autonomamente ma oltre quel livello non sarà più ingrado di affrontare la situazione lesionale dando origine ad un processo patologico, o degenerativo. È questa la motilità che la mano dell’osteopata potrà percepire e grazie alle tecniche fasciali specifiche si può aiutare la fascia a dissipare i suoi stress e di conseguenza ritrovare una normale fisiologia.

Questo approccio Osteopatico è particolarmente indicato per:

COLPO DELLA STREGA

COLPO DI FRUSTA

DISMENORREA

DISTORSIONI DI CAVIGLIA/GINOCCHIO

EPICONDILITE/EPITROCLEITI

LOMBALGIA/CERVICALGIA/DORSALGIA

PROBLEMATICHE INTESTINALI

PROBLEMATICHE VISCERALI IN ASSENZA DI PATOLOGIE CONCLAMATE

RIGIDITA’ ARTICOLARI POST CHIRURGICHE

SPALLA DOLOROSA

TENDINITI

TORCICOLLO

Prenota la tua visita